Monday, July 11, 2005

Giocando

Metto i miei esaltati nelle tue terre per essere pronto a fronteggiare degnamente l'invasione che, inevitabilmente, riesco ad intuire dalle tue parole in conferenza stampa. Passano degli anni, non sembri darmi piu' importanza come un tempo, io comunque continuo ad infiltrare persone per rendere piu' robusto il mio contrattacco.
Attacco le due torri inneggiando ad un credo supremo; 3000 pedine morte fanno 3000 punti, piu' trecento per l'inno al mio dio. Tocca a te. Invasione delle terre con forze dei quattro elementi, conquista della mia zona; 5000 punti, piu' 500 per la conquista della mia zona.
Non sono sconfitto: faccio esplodere piu' autobombe nel centro della capitale e un famoso hotel sulle coste del mar rosso; 2000 punti. Tocca a te. Invadi anche lo spazio fiancheggiatore, provocando un'onda mediatica tale da far cadere a furor di popolo una famosa statua; 3000 punti, piu' 400 per la statua.
Mando a farsi esplodere qualche pedina nel bel mezzo del mercato, architettando anche l'attacco al treno; 4000 punti per il successo mediatico, piu' 200 per la cecita' delle forze segrete. Tocca a te. Passi perche' lo scetticismo dilagante non ti permette di fare alcuna iniziativa; meno 1000.
Faccio saltare qualche treno, l'underground ed un bus in famose citta'; 1000 per le pedine morte, piu' 3000 per il dilagare mediatico. Tocca a te. Non puoi piu' fare niente, t'appelli a false promesse alle conferenze stampa, nella speranza di potertene uscire al piu' presto; meno 2000.
Gia' stufo? Ah, hai fame. Va bene, andiamo a mangiare qualcosa. Lasciamo qui lo scacchiere? Eddai, non fare quella faccia! Non e' poi cosi' scontata la mia vittoria. Vedrai che forse ti viene qualche bella idea.
Coca-cola o fanta? Coca-cola, come immaginavo... non essere cosi' abbattuto: e' solo un gioco.

4 Comments:

Anonymous sandra said...

scrivi sempre bene, ma io non credo di vivere la mia esistenza rincorrendo cose irrealizzabili. applico tutti i giorni quello che ho scritto stamattina e sono felice di vivere la vita come viene. grazie di essere tornato "anonimo"!

7:48 AM  
Blogger Jo said...

:-d Magari fosse un gioco.... Che tristessa di mondo.... Bacioni

10:42 AM  
Anonymous IlVileNorman said...

Mi è piaciuto. Grazie (:

12:52 PM  
Anonymous morphamind said...

ci si cherza, però nella realtà nn è molto diverso...
cmq complimenti x l'idea originale

11:07 AM  

Post a Comment

<< Home