Wednesday, February 22, 2006

Lo Stupido incontra l'Uomo perfetto

Che volete che vi dica? Arrivo' pure lui: bellissimo, con un macchinona lunga cosi', vero e genuino come un panino del McDonald. Sceso che fu dal morbido sedile in pelle di daino - dopo aver tirato il freno a mano dai mille confort -, chiuse la rilucente portiera dietro di se, innestando il magnifico corpo all'indirizzo dello Stupido. In mano un borsone d'allenamento, perfetto e scintillante pure lui, con all'interno quanto di piu' performante e costoso potesse esserci. Sulla faccia, degli occhiali irraggiungibili, praticamente impossibili. Era proprio perfetto.
Lo Stupido lo guardo' inebetito, dal basso dei propri stracci: ma come poteva essere che un uomo fosse cosi' bello? Per tentare di dare una spiegazione, lo Stupido lo segui' a qualche metro di distanza, simulandone il passo sicuro e la postura ferma, seppur sciolta.
Ma l'Uomo perfetto entro' in una porta di una palestra, serrando definitivamente fuori lo Stupido, sempre piu' stupido. Rimandato fuori da un guardiano dalle enormi avambraccia, lo Stupido stette per alcuni minuti sul marciapiede, senza saper che fare. Deluso ed affranto, nel mentre che l'Uomo perfetto ingollava una bibita iperproteica, lo Stupido se ne ando' da quel fazzoletto di asfalto.

9 Comments:

Blogger Jo said...

se fosse stato sul serio un uomo perfetto, avrebbe riconosciuto l'ometto stupido e con simpatica generosità, l'avrebbe accolto alla sua porta....

1:56 AM  
Blogger NeveDiLimone said...

...L' uomo perfetto non è "realmente perfetto". E' perfetto per quanto riguarda la società odierna, cioè superficiale e patinata. E' quello che ora si intende per uomo perfetto. Non è un uomo perfetto in senso assoluto!
Ah Oscar, possibile che la gente non arrivi neanche al primo gradino della scala che gli ergi innanzi?!!

5:20 AM  
Anonymous Leo said...

mi sento molto stupido...

6:17 AM  
Blogger Jo said...

l'avevo capito, la mia era un'aperta critica, alla società moderna, che decreta uomo perfetto colui che ha tutto in termini materiali. Ognuno a casa con i propri pareri e a salire i propri scalini.

8:59 AM  
Anonymous Anonymous said...

Ho sempre odiato la perfezione!

1:28 AM  
Anonymous antonio said...

L'uomo perfetto è l'uomo consapevole di essere imperfetto.

9:00 AM  
Anonymous antonio said...

Lo stupido è chi non riconosce l'imperfezione umana. Purtroppo oggi i malati di stupidità sono milioni e parallelamente sono pochissimi che rinoscono la stupidità come una disciplina da studiare, approfondire perchè causa dei mali peggiori che ha avuto l'uomo fin dalla sua nascita.

9:42 AM  
Anonymous antonio said...

Se volete approfondire l'argomento stupidità leggete "Il potere della stupidità" di Giancarlo Livraghi ove vengono anche citate e commentate le leggi fondamentali della stupidità umana di Carlo M. Cipolla che sono le seguenti:
1) Sempre e inevitabilmente ognuno di noi sottovaluta il numero di individui stupidi in circolazione.
2) La probabilità che una certa persona sia stupida è indipendente da qualsiasi altra caratteristica della stessa persona.
3) Una persona stupida è una persona che causa un danno a un'altra persona o gruppo di persone senza realizzare alcun vantaggio per sè o addirittura subendo un danno.
4) Le persone non stupide sottovalutano sempre il potenziale nocivo delle persone stupide; Dimenticano costantemente che in qualsiasi momento, luogo, circostanza, trattare o associarsi con individui stupidi costituisce infallibilmente un costoso errore.
5) La persona stupida è il tipo di persona più pericolosa che esista.

9:40 AM  
Anonymous antonio said...

Ultimo messaggio poi prometto che la smetto è una parte dell'indice del libro che può essere motivo di discussione:

- La stupidità del potere
- La stupidità della burocrazia
- La stupidità e l'ignoranza
- La stupidità e la paura
- La stupidità e l'abitudine
- La stupidità e la fretta
- Stupidi e furbi
- La stupidità delle tecnologie

9:44 AM  

Post a Comment

<< Home