Friday, September 23, 2005

Un pensiero

Un pensiero fuggevole puo' essere dedicato al male.
Non avete mai pensato a quanto si faccia fatica a far del bene, mentre per il male la soluzione e' facile e quasi naturale?
Un esempio: per uccidere una persona, basta un coltello abbastanza acuminato e lungo, mentre per salvare la stessa, anche da un semplice mal di pancia, si impiega fatica e sudore, pastiglie a non finire e amorevoli cure. Frustranti se prolungate, disagevoli e inesorabili se troppo celeri.
La domanda che sorge spontanea e': ma siamo sicuri che noi umani, quindi personaggi di dubbia fama, egoisti per definizione, siamo stati fatti per perpetrare il bene? Urgono riflessioni.
Pensate solo alle torri gemelle, e al "benessere" cosi' faticosamente edificato. Che e' bastato? Una manica di pazzi, qualche lezione di volo e una ideologia di base. Mettiamoci anche un aereo di linea. Scuotete il tutto e il botto e' servito.

2 Comments:

Blogger Mozzarella said...

- Come si fa a sventrare qualcuno?
- Prendi un coltello affilato e lo
apri, dall'inguine allo sterno!

(da Scream 1)


... mah!

2:27 PM  
Anonymous brady said...

Ma hai pensato a cosa ci ha fatto arrivare fino ad adesso?il bene o il male?....

12:40 AM  

Post a Comment

<< Home